SABATO 23 NOVEMBRE 2019

BORGOSESIA (VC)  Centro Studi Giovanni Turcotti, dalle 16 alle 22

Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Borgosesia

NELLA TANA DEL CONIGLIO CON LA FATA SMEMORINA

Gaudete! Fringe • Laboratorio didattico e creativo per bambini                  dai 4 ai 10 anni a cura di Stefano Aietti e Vittorio Valenta


Ore 18.00 Presentazione del libro

“Piccolo Blu e Piccolo Giallo” di Leo Lionni

 

Ore 21.00 Presentazione del libro

“Sul filo della memoria” a cura di Susanna Soncin

 

È un’avventura che inizia con Alice e il 

Coniglio Bianco che ci portano nel Paese delle Meraviglie. 

Con gli occhi di Alice, tutto è più divertente, e così lei ci fa ascoltare e “vedere” musiche piene di colori. 

Poi Maga Magò e la Fata Smemorina danzano con cigni, 

ippopotami e maialini, mentre buffe cantanti ci spalancano

le porte del magico teatro d’opera. Alla fine impariamo una 

poesiola che descrive un tenero animalino, che però 

nessuno ha mai visto; anzi, in realtà non esiste proprio, 

ma con la nostra fantasia riusciremo persino a disegnarlo!

 

Scopo del laboratorio è avvicinare i bambini a musica, danza, opera lirica e poesia. Il percorso è leggero e divertente grazie alla proiezione di parodie di queste discipline. Il percorso termina con il disegno: ai bimbi sarà recitata una poesia nonsense, e verrà loro richiesto di disegnare l’oggetto inesistente di questa poesia. 

Con la mente ancora piena di immagini, suoni, colori e stimoli dati nella prima parte del laboratorio, il disegno permetterà di dare libero sfogo alla loro immaginazione. I risultati saranno, come sempre, sorprendenti.

 


CURRICULÍ CURRICULÀ 

due biografie in bricioline

 

Stefano Aietti nasce in Valsesia nel 1968, cent’anni dopo che Rossini è volato in cielo. All’asilo s’innamora della maestra, sig.na Invernizzi, perché è bella, elegante e ha i capelli sempre a posto. Ogni suo oggetto affettivo (grembiule, biciclettina, impermeabile e ombrello) è rigorosamente giallo. Trascorre l’infanzia con la parsimoniosa e saggia prozia Angiolina, che gli insegna a lavare, stirare, cucire le calze con l’uovo, fare patate arrosto e mele cotte, e riconoscere gli alberi dalle foglie. Ama da sempre La gazza ladra di Rossini, il Can Can di Offenbach, i ghirigori e Orietta Berti. Quando può torna a Disneyland. Tende ad accumulare molte carabattole per via del fatto che “non si sa mai”. Per vivere si occupa di parchi e cose vecchie ma belle, però da grande vorrebbe fare lo scenografo, disegnando e dipingendo finte decorazioni. Fin da piccolo, per lui le parole sono fatte di due colori; se volete sapere quali, chiedete a lui.

 

Nel 1967, un anno prima di Stefano Aietti, nasce a Novara Vittorio Valenta, portato in volo dalla fata Smemorina direttamente a casa in comode rate mensili*. Occupazione attuale: divoratore di libri, traduttore, scrittore e salumiere. Occupazioni precedenti: flautista e arpista in Conservatorio; panettiere, muratore e perito magliere alla Sergio Tacchini. Passioni ufficiali: musica e letteratura classiche, opera lirica, balletto. Passioni segrete: gli ABBA, Star Trek, Vita da strega (il telefilm originale con Elizabeth Montgomery, mica il film con la Kidman), il Muppet Show, Topo Gigio e i buffi cappellini della regina Elisabetta. Il suo motto: la coerenza innanzitutto. Il suo segreto: piedi ben saldi a terra, e testa nel Paese delle Meraviglie.

 

* Non è vero: è nato in una volta sola sotto un cavolo come tutti noi, ma gli piace stupire.


Ore 18.00 PRESENTAZIONE del LIBRO 

“PICCOLO BLU e PICCOLO GIALLO” di Leo Lionni

Progetto e coordinamento editoriale: Babalibri - Milano 2015 

 

 

Un classico della letteratura per ragazzi in edizione speciale con CD: la Voce di Anna Bonaiuto interpreta l’opera di Leo Lionni e dialoga con le musiche di Robert Schumann (Kinderszenen/Scene infantili - Op.15, Faschingsschwank aus Wien/Carnevale di Vienna Op.26, Carnaval Op.9) - interpretate da Carlo Bernava al pianoforte (Maria Cannata, ideazione e progetto musicale) in un viaggio in cui parole, suoni, ritmi e colori si mescolano dando vita a un percorso poetico straordinario.

 

 

“Tu sei un Poeta!”: una mostra per raccontare

Una mostra per raccontare l’universo di Leo Lionni a vent’anni dalla sua morte e a  sessant’anni dalla pubblicazione del libro “piccolo blu e piccolo giallo”, a cura di Francesca Archinto

 


Ore 20.30 PRESENTAZIONE del LIBRO 

“Sul filo della memoria”

 

Coordinamento e presentazione a cura di Susanna Soncin 

 

 

Poesie e racconti sul filo della memoria per parlare di sentimenti, di quelli più teneri e intensi. Nonne e nipoti raccontano. 

Lo fanno per dare voce alle cose non dette, comunicare una gioia, per colmare un vuoto. Per non lasciare che il tempo cancelli i ricordi… 

 

Un omaggio ad una delle relazioni più dolci, ma anche un modo concreto per finanziare un progetto di solidarietà. 

I fondi raccolti sono destinati a sostenere uno dei progetti dell’Associazione Nonnoboi: un laboratorio di sartoria presso l’Orfanotrofio di Kakamega, in Kenya.

 

 Interventi musicali al pianoforte a cura di Silvano Arioli insieme a studenti di violino di età scolare, piccoli talenti del nostro territorio.

 

 

GLI AUTORI

Anna Abbruzzo, Annamaria Balossini, 

Luisa Barbera, Antonella Bernava, 

Silva Bettuzzi, Alessandra Biella,

Elena Ana Boata, Cristina Bollini, 

Anna Bossi, Vilma Buttolo, 

Francesca Cavaiani, Sergio Chiarotto, 

Luigi Cuniglio, Daniela Dante, 

Gabriella De Paoli, Annitta Di Mineo, 

Carlo Ferraris, Raffaella La Villa, 

Pierpaolo Lavatelli, Gaetano Lo Castro, 

Anna Plebani, Flavio Provini, 

Susanna Soncin, Egizia Venturi, 

Bruno Volpi