SABATO 20 LUGLIO 2019

ARMENO (NO)  Casa dei Padri, ore 21.00

Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Armeno

MOZART FOR TWO

Tre Sonate per Clavicembalo a 4 mani


Mario Stefano Tonda & Alberto Firrincieli (clavicembalo)

PROGRAMMA 

  

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)

 

SONATA IN RE KV 381

Allegro - Andante - Allegro molto

 

SONATA IN DO KV 19D

[Allegro] - Menuetto - Rondeau - Allegretto

 

SONATA IN DO KV 521

 

Allegro - Andante - Allegretto



ALBERTO FIRRINCIELI

pianista, clavicembalista, musicologo, è docente presso il dipartimento di Music Performance della Assumption University di Bangkok. È fondatore dell’IKA - International Keyboard Academy, direttore artistico del Bangkok International Piano Festival e della ITYO – Italian Thai Youth Orchestra. È regolarmente invitato da istituzioni musicali ed università in diversi paesi asiatici ed europei per concerti, masterclass e conferenze. Si diploma in pianoforte con S. Cannizzo presso l’istituto musicale “V. Bellini” di Caltanissetta, prosegue i suoi studi musicali in organo con E. Viccardi, diplomandosi quindi in clavicembalo con M.P. Jacoboni, in composizione con G. Tosi ed in musica elettronica con F. Giomi e M. Biscarini presso il Conservatorio “A. Boito” di Parma. Segue corsi di perfezionamento con C. Ratto, E. Baiano, F. Baroni, E. Fadini, B. van Asperen ed essenziale per la sua formazione artistica e musicale è stato inoltre il corso di perfezionamento pianistico “Ars et Labor”, sotto la guida di C. Butzberger e M. Rossi. È laureato in Musicologia presso la facoltà di Cremona con una tesi su Carlo Antonio Marino. Nel 2017 insieme a M. Tonda, col quale costituisce il duo Harpsichord for two, ha registrato, per Tactus Record, un CD dedicato alla musica italiana per cembalo a 4 mani.


MARIO STEFANO TONDA

Musicista torinese, si diploma in pianoforte presso il conservatorio della sua città sotto la guida di Annamaria Cigoli, per poi intraprendere la pratica del clavicembalo con O. Dantone, proseguire gli studi in cembalo e fortepiano con E. Fadini e diplomarsi infine, con il massimo dei voti, in “Clavicembalo e Tastiere Storiche” presso il Conservatorio di “G. Verdi” di Torino sotto la guida di G. Tabacco. Parallelamente agli studi accademici segue masterclass con K. Gilbert, P. Hantai, 

J. van Immerseel, B. van Oort, A. Staier, M. Bilson. Tiene regolarmente al clavicembalo ed al fortepiano concerti in qualità di solista e con ensemble cameristici, esibendosi, in Italia e all’estero, in prestigiose sale da concerto e stagioni di musica. Ha collaborato stabilmente con l’Orchestra Sinfonica di Roma, con cui ha anche realizzato incisioni per le case discografiche Brilliant Classic e Naxos. Suona con musicisti e direttori d’orchestra quali C. Coin, V. Brodsky, L. Shambadal, e con il clavicembalista A. Firrincieli, con il quale costituisce il duo Harpsichord for two, ha recentemente realizzato, per Tactus Record, un CD dedicato alla musica italiana per cembalo a 4 mani. 

È laureato cum laude presso la Facoltà di Musicologia 

dell’Università di Pavia con una tesi dedicata all’edizione critica dell’Intavolatura de Cimbalo del 1576 di A. Valente.