SABATO 14 DICEMBRE 2019

GRIGNASCO (NO)  Chiesa M.V. Assunta, ore 21.00

Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Grignasco


SABATO 21 DICEMBRE 2019

BORGOSESIA (VC)  Chiesa SS. Pietro e Paolo, ore 21.00

Evento realizzato in collaborazione con il Comune di Borgosesia

JESU, MEINE FREUDE

JOHANN SEBASTIAN BACH


Coro polifonico CANTORES MUNDI &

ENSEMBLE STRUMENTALE TRIACAMUSICALE

 

Mara Colombo, direzione

Interazione fra musica e immagini fotografiche zenitali

di architetture di luoghi di culto del fotografo 

Arch. Franco Zampetti

 



MARA COLOMBO  

Ha studiato Pianoforte e composizione presso i Conservatori di Milano e di Mantova e Canto barocco con Claudine Ansermet presso la Scuola di Musica di Milano diretta da Emilia Fadini. È diplomata in direzione di Coro ed è laureata in Polifonia Rinascimentale con il Prof. Diego Fratelli presso l’Accademia Internazionale della Musica di Milano, oggi Scuola Civica C. Abbado. Ha diretto cori di formazione mista, voci bianche e voci pari, professionali ed amatoriali, nell’arco di 40 anni di attività corale. Ha intrapreso inoltre lo studio della viola da gamba con il M° Rodney Prada e in seguito con Noelia Reverte Reche. Mara Colombo ha frequentato numerosi corsi e laboratori di analisi delle prassi esecutive nella musica antica, corale/sinfonica, classica e contemporanea in diverse Accademie italiane, ha seguito masterclass dedicate alla funzionalità della voce, al canto gregoriano e all’ensemble madrigalistico in Italia e all’estero (A.I.S.C. G.R.E per il Canto Gregoriano a Cremona, Mary Lindsey, Jessica Cash, Antony Rooley and The Consort of Musick di Londra, The King’s Singers). Ha collaborato come cantante alla realizzazione di alcune produzioni discografiche di musica antica per l’etichetta Tactus e Opus 111. Dal 1995 è direttore artistico dell’Associazione Triacamusicale che si occupa della divulgazione del patrimonio musicale antico e che promuove annualmente, dal 2008, il Festival Internazionale di Musica Antica Gaudete! Docente qualificato per l’Associazione Cantascuola di Torino ha insegnato coralità dal 2013 al 2015 nell’Istituto Comprensivo di Quarona (VC) per il Progetto di rete “Cantatutti”, per promuovere la coralità nelle scuole del Piemonte. Svolge attività concertistica in qualità di direttore e cantante nell’ensemble Triacamusicale dedicandosi alla polifonia del Quattrocento, del Cinquecento e alla musica del Barocco europeo. È direttore del Coro polifonico Cantores Mundi di Borgosesia (VC) dal 2014 dedicandosi al repertorio corale/sinfonico secondo le prassi esecutive con gli strumenti storici. Unisce all’attività concertistica quella didattica in campo vocale e nella musica d’insieme.

 

FRANCO ZAMPETTI

Nato ad Arcevia (Ancona) nel 1954, si è laureato in Architettura a Firenze nel 1979, dal 1980 svolge ininterrottamente attività libero-professionale con sede a Firenze, è cultore della storia dell’architettura e di vari interessi in campo fotografico; si occupa in prevalenza del restauro di edifici di particolare pregio, di ristrutturazioni e di arredamento di interni. Pratica la fotografia zenitale di soggetti architettonici da molti anni, affinando nel tempo la tecnica e la conoscenza, inizialmente con apparecchi tradizionali ed in seguito, dal 2008 ad oggi, con una fotocamera progettata e realizzata appositamente, un apparecchio unico nel suo genere che permette di produrre fotografie prive di distorsioni geometriche e con visione complessiva più ampia di quanto si potrebbe fisiologicamente osservare ad occhio nudo. Il formato circolare su base quadrata è caratteristico ed originale di questa fotocamera. Ha realizzato sessioni di ripresa zenitale in numerose notevoli architetture, soprattutto di culto e di teatro, in varie città d’Italia: Firenze, Roma, Parma, Pavia, Genova, Torino, Palermo, Brescia, Ancona, Orvieto, Pisa ed altri centri minori, oltre che a Istanbul. Sul suo sito espressamente dedicato alla fotografia zenitale di architettura, pubblica periodicamente le sue riprese: il sito ad oggi contiene oltre 520 immagini zenitali e dall’inizio, nel 2013, conta oltre 104.000 consultazioni da parte di circa 16.500 visitatori di 115 nazioni. È anche autore di numerosi articoli riguardanti la sua attività e le foto che ne derivano, pubblicati su riviste del settore fotografico, quotidiani e riviste culturali, sia cartacee che on line; le pubblicazioni editoriali che contengono sue fotografie zenitali, le mostre personali in cui ha esposto stampe di grande formato ed i concorsi di fotografia di architettura in cui le foto hanno conseguito premi e riconoscimenti.